Martedì 6 ottobre – ore 20.00 e replica ore 22.30 Casa del Teatro – Sala Piccola

pip PIP 2015 diretto da Nori Sawa

Flotsam Blues                   PRIMA ASSOLUTA

regia Nori Sawa                     
con Laura Bartolomei, Julianna Dorosz,
Marek Marcel Gornicki e Anna Guazzotti
assistente alla regia Marco Intraia

in collaborazione con Fondazione Live Piemonte dal Vivo

Quei relitti galleggianti in mare chiamati in inglese Flotsam, costituiscono il tema da cui partono i partecipanti selezionati per il PIP 2015: due polacchi, una laziale e una torinese, giovani professionisti di Teatro di Figura. Diretti dall'eclettico marionettista/ombrista giapponese Nori Sawa, hanno creato nel periodo estivo uno spettacolo/studio, fiore all'occhiello del programma di Incanti dal 2008 ad oggi.
Il PIP Progetto Incanti Produce è il progetto formativo e performativo di Incanti è un laboratorio tenuto ogni anno da un direttore ospite di fama internazionale nel mondo del Teatro di Figura, rivolto a studenti e professionisti. Negli anni passati il PIP è stato diretto da Eva Kaufmann, Neville Tranter, Frank Soehnle, Gyula Molnar, Thingumajig Theatre, Duda Paiva e Max Vandervorst.

NORI SAWA, membro di UNIMA (Unione Internazionale della Marionetta) e premio Franz Kafka 1999, è regista, attore, ombrista e marionettista eclettico con grande esperienza didattica: ha tenuto corsi e laboratori in numerosi festival e università, tra cui Theatre Faculty of AMU, Praga; Stanford University, University of Chicago, Northwestern University, USA e London Puppetry School. Per il secondo anno ospite di Incanti, oltre a dirigere il PIP, presenta il suo spettacolo Kaguya.

Stampa Email

Martedì 6 ottobre - ore 21.00, Casa del Teatro – Sala Grande 

gull3 CONTROLUCE Teatro d'Ombre
BOULOURIS 5
(Italia - Svizzera)

"Gulliver ou l'Ombre de l'Homme-montagne"

PRIMA ITALIANA – spettacolo in francese con sottotitoli in italiano

musica e adattamento Bruno Moretti, testo Rosa Mogliasso, messinscena e regia CONTROLUCE Teatro d'Ombre e Francesco Biamonte, sagome originali Cora De Maria, light design Simona Gallo

con Francesco Biamonte basso, Leana Durney soprano, Cora De Maria, Marco Intraia, Alberto Jona, Jenaro Meléndrez Chas ombre, Eléonore Giroud, Jean-Samuel Racine, Ignacio Lamas, Anne Gillot, Jocelyne Rudasigwa quintetto Boulouris 5, Simona Gallo luci

coproduzione CONTROLUCE, Boulouris5 e Francesco Biamonte

Ora epico ora triviale, ironico e sentimentale, il viaggio di Gulliver non cessa di affascinare. Eroe credulone e audace, è ideale sia per il mondo dell'immagini che per il mondo dei suoni. Il racconto di Gulliver è fatto di ricordi che appaiono e svaporano, si ingrandiscono e si riducono esattamente come il mondo effimero e immaginifico del Teatro d'Ombre. La storia di Gulliver sembra fatta apposta anche per la musica, per eccellenza immateriale, che attraverso un gioco di minuetti, gavotte, sarabande o valzer travolgenti dà voce ai ricordi con nostalgia, divertimento, e spregiudicata audacia.

La nuova versione di Gulliver, che la compagnia CONTROLUCE propone ad Incanti, è nata da un progetto di collaborazione con Francesco Biamonte e il quintetto svizzero BOULOURIS 5, molto noto per le sue incursioni che spaziano dalla musica antica al tango nuevo, dal barocco alla musica contemporanea.

Stampa Email

FOYER INCANTI: 7 e 10 ottobre ore 20.30 e ore 22.00 Casa del Teatro – Caffetteria 
(causa limitazione posti è necessaria prenotazione)

turcane

 LA TURCACANE (Italia)

"Il re è nudo"

di e con Francesca Alongi, Claudio Dughera, Elena Campanella, Vanni Pertusio, Alice De Bacco e Anna Guazzotti

spettacolo segnalato Spazio OFF CANTIERE 2014

Su una tavola apparecchiata prendono vita le storie contrapposte di un imperatore e di una mendicante nate dalla penna di H.C. Andersen. "Ispirandoci all'idea di un oggetto qualunque esposto come opera d'arte racconteremo come lo sguardo dello spettatore, mediato dai costrutti del pensiero di massa, possa modificarsi dando nuovi significati a ciò che vede. Attraverso il teatro d'oggetti cercheremo di raccontare e indagare questa metamorfosi di senso".

LA TURCACANE è composta da artisti con percorsi di formazione e professionalità differenti in ambito teatrale, educativo e dell'animazione. Luogo di incontro e trampolino di partenza della compagnia è il biennio di formazione professionale "La Piccola Accademia del Teatro Ragazzi e dell'Animazione" della Fondazione Teatro Ragazzi e Giovani di Torino.

Stampa Email

Mercoledì 7 ottobre ore 21.00 – Casa del Teatro - Sala Grande

ulrike2 ULRIKE QUADE COMPANY & NICOLE BEUTLER/NBprojects (Olanda)

"Antigone"                  PRIMA ITALIANA

ideato e diretto Nicole Beutler e Ulrike Quade
con Hillary Blake Firestone, Michele Rizzo, Cat Smits
Pupazzi Watanabe Kazunori
coproduzione con Nbprojects
con il sostegno di Grand Theatre Groningen, Frascati Amsterdam, Fonds Podium Kunsten en de Gemeente Amsterdam
in collaborazione con Fondazione Teatro Piemonte Europa – Teatro a Corte

Ulrike Quade dall'Olanda porta un adattamento della tragedia Antigone scritta da Sofocle nel 442 a.C., diretta in collaborazione con la coreografa Nicole Beutler, in cui i temi originali si mescolano ad avvenimenti attuali, focalizzandosi sulla domanda: quanto sono realmente libere le nostre azioni? Il carattere dei personaggi scaturisce dal gioco tra manipolatori e marionette, costruite ad hoc per questa produzione da Watanabe Kazunori in Giappone, nella tradizionale tecnica del teatro Bunraku.

ULRIKE QUADE è una delle più importanti registe di teatro visuale olandesi. La sua cifra stilistica è segnata dall'utilizzo sapiente di diversi linguaggi che combinano il teatro di parola con quello dell'animazione di pupazzi, il mimo, la danza e la musica. Le produzioni parlano direttamente allo spettatore attraverso la loro intensità e apertura. E' la prima regista olandese ad aver vinto la borsa di studio Directors Lab Scholarship del Lincoln Center di New York. Dal 2009 la Ulrike Quade Company e sostenuta dal Dutch Performing Arts Fund.

NICOLE BEUTLER è una coreografa, curatore e live performer che vive e lavorare ad Amsterdam dal 1993. Ha studiato Belle Arti a Munster e Monaco, letteratura tedesca presso l'Università di Münster e Danza e Coreografia alla SNDO presso la Scuola di Teatro di Amsterdam. Con la compagnia NBprojects produce spettacoli che si trovano ai limiti della danza, la performance e le arti visive. In tutto il suo lavoro questiona la funzione della danza nel contesto della performance e del teatro.

Stampa Email

Con il contributo di

           logoMIBACT            03.logoregn.eps copia              04.logo citta di torino          07 stemma Grugliasco
                                                                                                                                                                                                                   Comune di Grugliasco

                         maggiore sostenitore

                 CSP marchio ORIZZ POS colore                        CRT Logo sito                    PDV colori                      logo irl ita color                    


Con la collaborazione di 

   logCTR     15.istituto beni marionettistici     logo mnc2       logrivoli         logo mao       logolisbona                         logo GRANDE ROSSO Medium               logcecchi            logUNIMA              Riconosciuto da   EFFE LABE online only    

  
Media partner             logo klp
             logRingraziamenti                    logFREECARDS

Per migliorare la tua navigazione su questo sito, utilizziamo cookies ed altre tecnologie che ci permettono di riconoscerti.
Utilizzando questo sito, acconsenti agli utilizzi di cookies e delle altre tecnologie descritti nella nostra Cookies Policy.