Osseous

carolina25 ottobre dalle ore 16.00
Cecchi Point Torino

Carolina Arandia

OSSEOUS

di e con Carolina Arandia
drammaturgia Jakub Maksymov
produzione Adam Svoboda
coreografia Lucía Soto, Ana Laura Ossés
musica Samuel Sahlieh
luci e suono Ladislav Štěrba
oggetti e scenografia Michaela Režová
costumi Mercedes Guagnini

Il progetto Osseous si basa sull'esplorazione della materia e del suono di un corpo attraverso le ossa. Un corpo, reso immobile da un malessere, cerca di accedere alla propria struttura interna attraverso la dimensione sensoriale, allo scopo di riacquistare la propria mobilità. Le ossa sono utilizzate, da una danzatrice, come strumenti musicali e il suono prodotto, elaborato, richiama quello della vera materia ossea. In una metafora dell'ascolto di sé, dell'ascolto del mistero dell'esistenza, concepita come fragile o solida, a seconda della materia di cui è fatto l'oggetto, la musica prodotta suggerisce lo sviluppo della danza attraverso l'esplorazione dei limiti del corpo, del suo sacrificio, e della sua capacità di rigenerarsi.

Stampa Email

loghi 2018

Per migliorare la tua navigazione su questo sito, utilizziamo cookies ed altre tecnologie che ci permettono di riconoscerti.
Utilizzando questo sito, acconsenti agli utilizzi di cookies e delle altre tecnologie descritti nella nostra Cookies Policy.