Litio – Il più leggero fra i solidi

litio5 ottobre dalle ore 16.00
Cecchi Point Torino

CARAPACE TEATRO

Litio – Il più leggero fra i solidi

Ideazione e creazione Rita Giacobazzi, Elisa Sarchi, Silvia Torri
Regia Carola Maternini
Scenografia e costruzione Gaia Marescotti
Sound design Simone Giorgi, Guido Tronconi

Il litio è il più leggero fra i solidi. Le sue caratteristiche principali sono l'elevata reattività, l'alta infiammabilità e il rischio di esplosione; al contrario, in medicina viene utilizzato come stabilizzatore d'umore. Di litio si parla anche in una delle canzoni più famose dei Nirvana, Lithium. Infatti, il leader della band Kurt Cobain, artista dalla personalità complessa, usava, fra le altre sostanze, il litio per fuggire da una realtà per lui troppo dolorosa. Come le sostanze, anche la musica dei Nirvana nacque come forma di evasione e finì per diventare una gabbia. L'unica vera libertà restava nella fantasia: Kurt Cobain racconta nei suoi scritti di aver avuto, sin dall'infanzia, un amico immaginario, Boddah. Il tema dello spettacolo è l'evasione dalla realtà, vista da diverse angolazioni: la musica, le sostanze, l'immaginazione.

Stampa Email

loghi 2018

Per migliorare la tua navigazione su questo sito, utilizziamo cookies ed altre tecnologie che ci permettono di riconoscerti.
Utilizzando questo sito, acconsenti agli utilizzi di cookies e delle altre tecnologie descritti nella nostra Cookies Policy.